Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.

Città barocca di Rastatt

53 Aggiungi ai preferiti Rimuovi dai preferiti

contenuti:

ritratto

Località: Rastatt
Residente: 49999

Con circa 50.000 abitanti, Rastatt è una cosiddetta città di medie dimensioni, che dista circa 22 chilometri da Karlsruhe (sud/ovest) e circa 12 chilometri da Baden-Baden (nord) e nel Baden-Württemberg. Inoltre, Rastatt è una città distrettuale e la città più grande dell'omonimo distretto.

Vale la pena sapere che nel XVIII secolo Rastatt fu proclamata e ampliata per diventare una città residenziale barocca del margraviato di Baden-Baden. Inoltre, nel XIX secolo a Rastatt fu costruita una fortezza federale e Rastatt fu anche una cosiddetta città di guarnigione fino al XX secolo.

Palazzo residenziale di Rastatt

Come già accennato, Rastatt fu proclamata città residenziale e ampliata nel XVIII secolo. In questo periodo fu costruito anche uno dei monumenti più importanti di questa regione Palazzo residenziale di Rastatt. Nel palazzo residenziale potete visitare le singole stanze, arredate nel tipico stile barocco. Qui si possono ammirare, tra le altre cose, arazzi e mobili degli ex residenti. L'ala laterale ospita anche il Museo di Storia Militare, che merita sempre una visita. La singolare chiesa castellana della Santa Croce fu costruita tra il 1720 e il 1723 come chiesa di corte e funge ancora oggi da luogo di pellegrinaggio e da luogo di sepoltura della margravia Sibilla Augusta, secondo le cui idee furono costruiti il ​​palazzo residenziale e la chiesa castellana .

Palazzo residenziale di Rastatt
Palazzo residenziale di Rastatt

Castello preferito

Favorite Palace non è solo il più antico cosiddetto palazzo di porcellana, ma è rimasto quasi invariato da quando è stato costruito. Come il castello residenziale e la chiesa castellana, anche il castello Favorito fu costruito su incarico e su idea della margravina Sibilla Augusta. Ovviamente è anche costruito in stile barocco e quindi vi si possono vedere, tra le altre cose, mobili di questo periodo. Ma l'attrazione principale è la porcellana. Da parte sua, la margravina raccolse lì la porcellana di Meissen, e per questo motivo esiste la più grande collezione al mondo del periodo precedente della porcellana di Meissen. Anche il giardino con laghetto e alberi secolari, che invita a fare una lunga passeggiata, non è degno di nota.

Castello preferito
Castello preferito

Parti della fortezza e casematte

Il 15 novembre 1842 iniziò la costruzione della fortezza federale a Rastatt. Per essere più precisi, la costruzione di un totale di tre fortezze, tra cui la Fortezza Leopold, la Fortezza Friedrich e la Fortezza Ludwig. Purtroppo oggi rimangono solo pochi edifici. Sono ancora visitabili solo le porte principali della fortezza federale, la Karlsruher Tor e la Kehler Tor, nonché l'ospedale della guarnigione, il Körnermagazin e la Lünette 42.

Inoltre le casematte. Queste stanze sono sotterranee negli ex forti e servivano da rifugio per gli abitanti di Rastatt nel momento in cui furono attaccati dai gruppi prussiani. Oggi queste stanze e corridoi bui possono essere visitati.

Altre attrazioni

La torre dell'acqua con un'altezza di oltre 47 metri e un diametro di circa 11,40 metri, che fu completata nel settembre 1901 ed è ancora in funzione oggi con il suo caffè e ristorante intorno.

Il Pagodenburg, costruito come palazzo barocco con giardino nel 1922 su commissione della margravina Sibylla Augusta.

La cappella di Einsiedeln, costruita nel 1715 come replica della cappella di pellegrinaggio svizzera Maria Einsiedeln.

Immagini per gentile concessione di EKH-Pictures - stock.adobe.com, marcelheinzmann - stock.adobe.co e Foto di moniquayle su Pixabay