Logo Portale della Foresta Nera
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.

Foresta Nera senza barriere - lista di controllo per gli utenti su sedia a rotelle

58 Aggiungi ai preferiti Rimuovi dai preferiti

contenuti:

Per rendere una vacanza meravigliosa nella Foresta Nera con il minor numero di restrizioni possibile un'esperienza per tutti, ci sono un gran numero di alloggi senza barriere architettoniche, mete escursionistiche e attrazioni nella Zwei-Täler-Land e in tutta la Foresta Nera. L'accessibilità è importante anche nella Foresta Nera. In natura, gli ostacoli per le persone a mobilità ridotta non possono sempre essere rimossi. Ma per rendere l'esperienza della Foresta Nera accessibile a tutti, le persone nella regione turistica hanno pensato. A cosa devi prestare attenzione? Qual è la sistemazione giusta e quali attrazioni sono prive di barriere architettoniche? Una piccola lista di controllo fornisce assistenza.

Trova la sistemazione giusta

Una volta che hai deciso una destinazione di viaggio nella Foresta Nera e stabilito il tuo budget, ora si tratta di questo sistemazione adatta trovare. Può capitare più e più volte che gli alloggi individuali siano dichiarati privi di barriere architettoniche, ma non soddisfano le esigenze personali. Si consiglia quindi di chiamare l'alloggio che avete scelto e chiarire le questioni personali.

È necessario chiarire se la camera e l'ingresso dell'hotel sono privi di barriere architettoniche e se ne esiste uno Ascensore o montascale sono. Quanto sono larghe le porte e i corridoi, la doccia è a livello del suolo? Ci sono maniglioni in bagno? Quanto sono alti i letti e se il ristorante è raggiungibile senza restrizioni?

In questo modo puoi scoprire rapidamente quale alloggio è in lista e quali possono essere cancellati direttamente. Non solo puoi cercare alloggi accessibili ai disabili, ma anche case vacanza adatte agli anziani. Lo specialista e consulente per l'accessibilità di Friburgo Matthias Korn afferma: “Le vacanze per persone in sedia a rotelle devono essere pianificate bene”, perché pochissime unità abitative sono accessibili in sedia a rotelle.

Seleziona il programma dell'escursione prima del viaggio

Un gran numero di opzioni di escursione, come musei, zoo, castelli, monumenti e altro, ora può essere visitato con una sedia a rotelle. Ogni tanto vale la pena chiamare qui, soprattutto al Destinazioni di escursione, per i quali non è possibile chiarire completamente se siano privi di barriere. In questo modo si possono evitare in anticipo delusioni, perché sarebbe più che fastidioso scoprire in loco che ci sono gradini insormontabili o altri ostacoli che ne limitano l'accessibilità. Nel caso della Foresta Nera, puoi anche contattare in anticipo il Turismo della Foresta Nera, ovvero le informazioni turistiche. Ci sono mappe, mappe della città e numerosi suggerimenti per destinazioni accessibili e persino escursioni a piedi.

Anche il punto più alto della Foresta Nera è facilmente raggiungibile con una sedia a rotelle, il Feldberg. La funivia senza barriere porta alla vetta del Seebuck. La stazione a monte si trova a 1.445 m s.l.m., nelle immediate vicinanze del Monumento a Bismarck. Da qui si può avere una vista straordinaria della zona circostante Godetevi il lago Feldsee 300 metri più in basso e quando il tempo è bello, la vetta offre una vista panoramica unica sulle Alpi. Da un lato si vede il Monte Bianco e dall'altro lo Zugspitze, da cui si gode anche una splendida vista sui Vosgi e sul Giura Svevo. L'area intorno al Feldberg è ideale anche per Appassionati di sport invernali con disabilità. A circa 2 chilometri dalla stazione a monte si trova la vetta del Feldberg, facilmente raggiungibile tramite un sentiero asfaltato. Il ritorno può essere su strada asfaltata in leggera pendenza, oppure si può scegliere la funivia per il rientro a valle.

Arrivo nella Foresta Nera

* Come arrivare Raggiungere la Foresta Nera è assolutamente semplice e può essere effettuato in auto, in treno o in autobus.

Arrivarci con la propria auto è davvero semplice e potrete raggiungere la Foresta Nera in modo semplice e veloce. Questo sicuramente non è un problema sulle strade e autostrade federali. Il collegamento più importante e migliore è la A5 Francoforte – Karlsruhe – Basilea e corre lungo la pianura dell'Alto Reno, cioè al confine occidentale della Foresta Nera. A nord corre la A8 Karlsruhe - Stoccarda - Monaco e ad est della Foresta Nera corre la A82 Stoccarda - Rottweil - Villingen-Schwenningen.

Ma per quanto riguarda la rete di trasporti a lunga percorrenza della Deutsche Bahn, la Foresta Nera si trova in una zona ben coperta. EC, IC e ICE operano su tutte le tratte principali e consentono un viaggio comodo e spensierato verso Friburgo. I treni locali viaggiano rispettivamente da Friburgo a Hinterzarten Titisee e un'altra direzione di allungamento Titisee-Neustadt, Bärental, Schluchsee.

La vacanza e Regione turistica della Foresta Nera è di circa 11.000 chilometri quadrati e il trasporto pubblico gode da tempo di un posto speciale nella regione. Viaggiare con il biglietto della Foresta Nera è particolarmente economico e, se lo possiedi, puoi ovviamente utilizzare la Bahncard e le relative tariffe ferroviarie risparmio. Anche viaggiare in autobus a lunga percorrenza è una buona opzione perché è comodo, economico ed ecologico.

La più grande catena montuosa della Germania, il Foresta Nera, ha un paesaggio eccezionalmente bello, molti luoghi d'interesse e una natura meravigliosa. Chi vuole lasciarsi alle spalle lo stress della vita quotidiana può semplicemente acquistare un biglietto del treno e recarsi nella Foresta Nera per rilassarsi.

Conclusione

Se viaggi con una sedia a rotelle, questo significa un po' più di sforzo del solito. Se prendi un po' di attenzione e ti informi e, se necessario, ti registri anche in anticipo, puoi vivere un'esperienza meravigliosa e indimenticabile nella Foresta Nera. E la Foresta Nera ha molto da offrire soprattutto per gli utenti su sedia a rotelle. Molte cose, anche escursioni, sono possibili con una sedia a rotelle e i panorami possono essere goduti senza barriere.

Immagine per gentile concessione di Stefan Asal - Datacreate Asal