segnaposto
segnaposto

Geiserschmiede Bühlertal

contenuti:

ritratto

Località: Bühlertal
Adatto per carrozzine: ja

Il Geiserschmiede è un monumento alla tradizione e alla cultura artigianale nella Bühlertal. Per almeno 300 anni esisteva un mulino alimentato dal Bühlot che scorreva.

Nel 1891 il mulino fu trasformato in una fucina a martelli. Fino al 1961 gli ultimi fabbri, i fratelli Eugen e Josef Geiser, producevano tutti gli attrezzi per l'agricoltura e la silvicoltura regionali. Dopo di che, il laboratorio giace in un sonno profondo per oltre 30 anni. Le tracce di decadimento diventano visibili.

Per preservare l'ultima fucina a martelli a Bühlertal e renderla di nuovo completamente funzionante, un piccolo gruppo di cittadini di Bühlertal si è offerto volontario per rinnovare e ripristinare il complesso edilizio e le sue attrezzature tecniche per un periodo di oltre 7.500 ore.

La storia del Geiserschmiede non è solo la storia di una casa, è anche la storia di persone laboriose, mugnai e mastri fabbri, delle loro mogli e dei loro figli.

Maggiori informazioni sull'argomento:
Triberg
In quanto museo regionale, il Museo della Foresta Nera presenta una collezione unica sulla cultura e lo stile di vita delle persone "nella foresta". Mostra l'artigianato e l'inventiva
Offenburg
La casa del cavaliere, costruita nel 1784 come residenza di una scuola imperiale, ospita un museo e un archivio cittadino. Casa a due piani con diciassette assi delle finestre. Ha forme classiche ed è