Scalare una collina
Scalare una collina

La salita di Schauinsland

contenuti:

Aggiungi ai preferiti Rimuovi dai preferiti

La salita in collina Schauinsland una volta faceva parte del campionato mondiale di auto sportive

Notizie dallo Schauinsland, la montagna locale di 1.283 metri di altezza Freiburg: A causa delle attuali restrizioni di viaggio, le persone in Germania stanno riscoprendo le loro attrazioni turistiche nel quartiere. Alla fine, questo ha portato ripetutamente a grandi folle intorno al Schauinsland - e il caos che accompagna la situazione dei parcheggi. Visti i parcheggi pieni, molti visitatori hanno deciso di parcheggiare i propri animali direttamente in strada.

Un gran numero di visitatori e una grande carenza di parcheggi nello Schauinsland

A volte le persone parcheggiavano persino le auto in due file lungo il Strada panoramica. Ad alcuni piace anche noleggiare un'auto per questo viaggio di Tuicars hanno fatto ricorso a tale. Ad esempio, una VW Polo che è consigliata per viaggi non troppo lunghi e può essere noleggiata come offerta economica da Tuicars. Alla fine, la polizia ha persino dovuto chiudere alcune strade dello Schauinsland. Lo Schauinsland ha causato per ultimo una corsa simile, anche se con un numero inferiore di auto proprie, tra la metà e la fine degli anni '1960. A quel tempo, la salita della collina dello Schauinsland raggiunse il suo apice con l'interesse degli spettatori. Questa salita in collina è stata un po 'dimenticata dopo essere stata interrotta, anche dai residenti locali. C'erano una serie di momenti salienti sportivi di cui meravigliarsi in quel momento. Nel suo periodo migliore, ha attirato ancora più visitatori di quelli che attualmente visitano regolarmente lo Schauinsland. Questo evento di sport motoristici, che si tiene ogni anno da molto tempo, è il numero record con 100.000 spettatori.

Arrampicata in collina sullo Schauinsland con importanza internazionale

La cronoscalata dello Schauinsland si tenne per la prima volta nel 1925, più precisamente il 15 e il 16 agosto di quell'anno. L'autodromo era un cosiddetto percorso di rimozione del legno, sul quale i veicoli dovevano affrontare un dislivello completo di 12 metri su una lunghezza di 780 chilometri. Il percorso, che all'epoca era poco sviluppato, esiste ancora oggi sotto forma di L 124 da Horben alla cima del passo sullo Schauinsland. Le condizioni molto sicure di oggi su questa strada danno solo un'idea del coraggio che i piloti dei primi tempi dovevano raccogliere per correre attraverso le numerose curve a velocità folli per raggiungere il traguardo più velocemente dei loro concorrenti.

Poco dopo la sua fondazione nel 1925, vale a dire dal 1927, lo Schauinsland hill climb faceva parte del calendario delle gare internazionali. Dal 1930 era il “Bergpreis” della Germania prima che ci fosse una lunga pausa a causa della seconda guerra mondiale. Dal 1949 le operazioni furono riprese, inizialmente ogni due anni, e tra il 1957 e il 1970 anche annualmente. Fu in quel periodo che la salita della collina dello Schauinsland era letteralmente all'apice della sua popolarità.

Per dare un'idea di come siano andate le cose in una simile salita dello Schauinsland, qui vengono citati i numeri dell'edizione del 1964. A quel tempo, non meno di 60.000 spettatori erano allineati sulla pista, lunga 11,2 chilometri. La gara è stata l'undicesimo round del campionato mondiale di auto sportive. Il vincitore è stato Edgar Barth, quello Porsche 718 RS Spyder guidavo. Aveva bisogno di 13: 49,580 minuti per il percorso, rendendolo la più veloce di tutte le 43 vetture che arrivarono al traguardo il 9 agosto 1964. Altri tre partecipanti non hanno raggiunto l'obiettivo in quel momento. In tal modo, Edgar Barth ha raccolto punti importanti che alla fine gli hanno assicurato la vittoria assoluta nel campionato mondiale di auto sportive.

Immagine per gentile concessione di Wirestock - stock.adobe.com
Maggiori informazioni sull'argomento:
Gli hotel nella Foresta Nera offrono tutto ciò che il tuo cuore desidera. I padroni di casa offrono ancora un'ospitalità genuina: ricette tradizionali, cura personale e individuale e spesso
Bad Teinach - Zavelstein
Sul Krokusweg a Bad Teinach-Zavelstein, la fioritura dei crochi può essere vissuta tutto l'anno. In sette stazioni e tre vetrine nella riserva naturale "Zavelsteiner Krokuswiesen" i visitatori imparano
Bondorf
Il Rinkenturm si trova nel distretto di Bondorf. La torre fu costruita e inaugurata già nel 1914. Numeri e fatti sul Rinkenturm