Logo Portale della Foresta Nera
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.

Traversata Höllental con panorami mozzafiato

57 Aggiungi ai preferiti Rimuovi dai preferiti

contenuti:

Si snoda nel Parco Naturale della Foresta Nera meridionale nove chilometri Höllental tra aspre pareti rocciose, alte circa 600 metri. Il percorso si trova sul percorso più breve di circa 50 chilometri tra Friburgo in Brisgovia e Donaueschingen.

Già nel Medioevo le persone partivano per attraversare la valle: principalmente commercianti, contadini e cavalieri - fino alla fine del XIX secolo attraverso il cosiddetto Falkensteige intorno al castello di Falkenstein. Fino ad allora l'attraversamento della valle era considerato inospitale, soprattutto a causa della caduta di massi e del rischio di inondazioni. Anche i mercanti che attraversavano venivano regolarmente attaccati sulla loro strada. Per i turisti della Foresta Nera, l'antico orrore della Valle dell'Inferno si è trasformato in fascino. Ora ci sono vari modi di attraversare. Ciò che hanno in comune sono i panorami mozzafiato.

Sulla strada per Höllental in treno, in auto o a piedi

Ogni anno diversi milioni di vacanzieri si recano nella Foresta Nera. Centri urbani medievali, laghi limpidi e montagne estremamente elevate rendono la pittoresca regione così attraente. Tutto questo è collegato dalla Höllental. Il suo corso simile a una gola si estende tra Hinterzarten e Buchenbach-Himmelreich. Dalla fine del 19° secolo il tracciato viene utilizzato dalla linea principale più ripida della Repubblica Federale con pendenze superiori al 50%. Quasi paralleli alla linea ferroviaria si trovano i famosi tornanti della strada federale 31, che viene regolarmente chiusa per lavori di stabilizzazione delle rocce. Fino al 1887 l'attraversamento della valle veniva effettuato esclusivamente a piedi. Con l'apertura del sentiero dei cacciatori senza polvere nel 1926 fu creato un nuovo collegamento pedonale tra la Foresta Nera e la Dreisamtal fino a Friburgo. Attraverso la parte più stretta dell'Höllental, il cosiddetto Hirschsprung, fu scavato un tunnel con martello e scalpello. Il collegamento in galleria è considerato l'ultimo realizzato a mano in tutta la Germania ed è ora chiuso per pericolo di caduta massi. Grazie ad una deviazione lunga circa 2,5 chilometri i pedoni hanno ancora la possibilità di attraversare la valle.

Consiglio di viaggio per i turisti della Foresta Nera: Con la tessera ospiti per i visitatori della Foresta Nera, i turisti possono viaggiare in autobus e treno libero fino alla parte più ripida della Höllental a Hinterzarten. Dopo la traversata, ti va di fare una deviazione in Francia? Da Friburgo in Brisgovia, la capitale francese Parigi è raggiungibile con i mezzi pubblici in meno di 4,5 ore. Questo è con i treni ad alta velocità Collegato a città europee come Amsterdam, il che significa che i viaggiatori rimangono flessibili.

Attrazioni della Foresta Nera: questi sono i punti salienti della Valle dell'Inferno

C'è un dislivello di oltre 440 metri tra Hinterzarten e Bubenbach-Himmelreich. Il punto più interessante tra i due luoghi è l'Hirschsprung. Questa parte più stretta della Valle dell'Inferno ricorda una gola, le cui pareti sporgono in aria per oltre 100 metri. Ma a parte questo punto e il monumento in bronzo eretto lì, ci sono alcune attrazioni nel paesaggio mozzafiato della valle di Rotbach. Compreso in particolare

  • le rovine del castello di Falkstein e Rubenstein.
  • il Ravennaschlucht comprensivo di cascata e viadotto.
  • la cascata di Bisten.

Attrazioni come quelle citate non si scoprono solo a piedi. Anche coloro che passano la valle sulla Höllentalbahn vedranno i punti salienti. Il treno copre 13 fermate tra Friburgo e Donaueschingen: Wiehre, Littenweiler, Kirchzarten, Himmelreich, Hinterzarten, Titisee, Neustadt nella Foresta Nera, Rodenbach, Löfflingen, Bachheim, Unadingen, Döggingen e Hüfingen Mitte. Ci sono un totale di 15 tunnel lungo il percorso. Presso il viadotto di Ravenna la Höllentalbahn percorre più di 200 metri sopra la gola ad un'altezza di 36 metri.

Consiglio della città per il viaggio: Friburgo in Brisgovia

Sul percorso della Höllentalbahn è Freiburg grazie al suo centro storico medievale una delle città più da vedere. Situata all'estremità occidentale della Foresta Nera, la metropoli con l'esclusivo Bächle è la città più meridionale della Germania. È stata fondata nel 1120. Edifici degni di nota come il punto di riferimento della città Cattedrale di Friburgo, il grande magazzino storico e la Wetzinger Haus non sono gli unici punti salienti. La montagna locale della città è anche la Schauinsland merita una deviazione. Inoltre, Friburgo è collegata all'area ricreativa Schlossberg da Schlossbergbahn. Dal giardino della città, il treno parte ogni giorno per il ristorante Schlossberg, che si trova a 80 metri più in alto. Da lì è possibile raggiungere Kanonenplatz a livello del suolo, che offre una vista mozzafiato sulla Foresta Nera e sul centro storico di Friburgo. Chi non ha paura della salita di 15 minuti può raggiungere la vetta Torre dello Schlossberg, dove attende una vista panoramica sulla pianura del Reno.

Chiudere: Con la Höllentalbahn i vacanzieri possono raggiungere il leggendario Titisee anche da Friburgo. L'area dell'acqua, che misura più di un chilometro quadrato, è stata creata dal ghiacciaio Feldberg. Con la sua Seestraße, il Lago Titisee è una delle mete escursionistiche più famose della Germania. Merita sempre una visita per gli appassionati nuotatori e diportisti! Come tappa successiva, Neustadt con il salto con gli sci naturale più grande della Germania è particolarmente apprezzata dagli appassionati di sport invernali. Insieme, i due quartieri formano la nota località turistica Titisee-Neustadt.

Immagine per gentile concessione di Maxi - stock.adobe.com