Logo Portale della Foresta Nera
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.
parla alemanno

Il dialetto alemanno, una lingua a sé stante?

45 Aggiungi ai preferiti Rimuovi dai preferiti

contenuti:

I dialetti alemanni nel corso del tempo

Per capire bene l'alemannico, dovresti essere in grado di parlare almeno un po' di dialetto svevo/baden e un po' di svizzero tedesco. Questa classificazione approssimativa porta la prima luce nell'oscurità del complesso Tedesco superiore gruppo dialettale, ma sorge la domanda:

Cos'è l'alemannico?

Non è difficile vedere che gli Alemanni diedero il nome a questo dialetto. In nessun caso la cultura storica degli Alemanni deve essere equiparata al vocabolario odierno e ai relatori attuali. Solo il riferimento comune al termine popolare nell'area del Baden meridionale è corretto. In Alsazia si è diffusa la variante “Alsässisch”, così come lo svizzero tedesco in Svizzera. Sarebbe quindi più preciso descrivere tutte queste forme dialettali come Germania superiore occidentale chiamare.
Fino ad oggi, i ricercatori sono divisi su quali dialetti individuali appartengano a questo gruppo. Ma è sicuramente un ramo molto interessante e importante della cultura della lingua tedesca.

Dove si parla alemanno?

L'odierna area dialettale alemanno si estende per tutto il sud-ovest della Germania fino al ramo più meridionale dell'Alto Vallese nella Svizzera tedesca. Iniziando nell'area di Karlsruhe come linea di confine più settentrionale, si estende attraverso l'Alsazia a ovest e parti più piccole della Baviera e dell'Austria a est. Fino a cinque gruppi principali I linguisti distinguono tra i dialetti, con molte regioni e persino località che hanno le proprie caratteristiche. Inoltre, una forte dinamica di questi gruppi principali cambia l'immagine linguistica a favore di alcuni punti focali locali e ne forma una nuova caratteristica.

La classifica a colpo d'occhio

Se percorri le zone dialettali da nord verso sud, ottieni il seguente elenco:

  • svevo
  • Basso Alemanno (Alta Renania e Lago di Costanza Alemanno)
  • Alto alemanno
  • Alto alemanno

Secondo altri pareri, è inoltre suddiviso in:

  • alemanno settentrionale
  • Medio alemanno
  • alemanno meridionale

Quanti altoparlanti ci sono?

La più grande area di distribuzione contigua comprende circa dieci milioni di persone nel sud-ovest della Germania. Questo copre l'intero Baden-Württemberg e le citate colline pedemontane a ovest e a est, nonché l'intera area della Svizzera tedesca. Ci sono anche aree di nicchia nei paesi non vicini, ad esempio in Romania o in America. Naturalmente, si può solo stimare quanto siano radicati i dialetti nell'uso quotidiano lì. Tuttavia, a causa di questa espansione, si può presumere che ci siano diversi milioni di parlanti che usano l'una o l'altra forma del tedesco superiore occidentale come lingua madre in varie forme.

L'alemannico è una lingua separata?

Quello che si può affermare strizzando l'occhio ai parlanti dialettali è una questione seria per i linguisti. Oltre alle peculiarità tipiche della fonetica e del vocabolario, gli estranei notano anche chiare peculiarità grammaticali. La percezione di un ordine delle parole errato è un'altra indicazione dello stato di un ramo linguistico separato. Questa classificazione è ovviamente molto chiara utilizzando le varietà in Alsaziain Vorarlberg e la Area svizzero-tedesca, ma anche attraverso la diversità linguistica delle grandi città e dei loro dintorni. Gli esperti stanno quindi anche prendendo in considerazione diverse lingue alemanno indipendenti, poiché sono comprese solo in misura limitata o per niente.

discesa ed estensione

Diverse tribù germaniche erranti, per lo più Svevi, un tempo si allearono nei loro vagabondaggi nell'area tra il Meno e il Limes romano. Questa mescolanza di popoli è già nella composizione della parola Alemanni visibile, che era formato dai termini germanici per "tutti" e "popolo/uomini". Questi eventi culturali indicano lo sviluppo di una radice linguistica comune, da cui sono cresciute le varietà dell'odierna Germania occidentale superiore. La diversità regionale, d'altra parte, è nata dall'isolamento delle aree di insediamento per periodi di tempo più lunghi.

Il tempo della creazione

Intorno al II secolo d.C., cioè nell'alto medioevo, avvenne la fusione germanica che sfociò negli Alemanni. Si presume che i loro processi di insediamento nell'odierna area dell'Alta Germania occidentale siano continuati nel VI secolo. Da quel momento in poi si assume una continuità linguistica, che ha creato l'area dialettale unificata. Nella storia, quegli avversari di Roma di questo periodo sono ugualmente chiamati Alemanni o Svevi.
Poiché a quel tempo non esisteva ancora una lingua ombrello tedesca uniforme, l'alemannico è considerato una culla importante.

Grammatica e notabili

I numeri distinguono fino a tre generi. Ad esempio, i soliti due diventano uno "zwee" per il maschile, uno "zwoo" per il femminile e uno "zwää" per la forma neutra e neutra.
Le dieresi sono più comuni che in alto tedesco, i casi sono usati con parsimonia. Il genitivo ottiene una posizione speciale particolare. Ad esempio, "Hesch der Zyt?" significa letteralmente: "Hai [il] tempo?". Tipica è anche la descrizione dell'avviso di proprietà: “il [nome] il suo [possesso]. "Dove" come pronome relativo invece di "quale" e alcune posizioni di verbi liberi sono ulteriori indicatori: "che ha saputo fare il viaggio/che è stata in grado di fare il viaggio.".

Modi di dire

Tre frasi da indovinare:

  • E Hitz, che lo Schnegge abbaia. (Fa molto caldo.)
  • menzogna! (Dai un'occhiata!)
  • Divertiti! (Tieniti forte!)

Le molte sottigliezze dialettali devono essere apprese attraverso l'uso e la manipolazione. Infine, ma non meno importante, è necessario notare qui alcune espressioni speciali. Se qualcuno non va bene, dice "Lumbeseggl" in svevo. Ma avresti immaginato di poter nascondere la tua “Chriesiküache” (torta di ciliegie) nella “Chuchichänschderli” (credenza della cucina)? In realtà, lì si possono trovare solo "Igmachts" (conserve) come "Gugummer(e)" (cetriolo). Quando è "sera" (quando cala la notte), si spera che tu possa saltare nel tuo "Verschnuueckli jucke" - al tuo luogo di riposo e riposo.

Immagine per gentile concessione di Stefan Asal - Datacreate Asal